Applicazioni

Forgital

Forgital

Project Summary:

Il gruppo Forgital è uno dei leader a livello globale nella produzione e nella lavorazione meccanica a caldo senza saldatura di anelli e dischi laminati in lega di acciaio e titanio per tutti i settori dell’industria meccanica di trasmissione, da quello aerospaziale al petrolifero, dalle costruzioni all’industria mineraria, dal settore manifatturiero fino all’energetico.

Nell’agosto 2013 è stato avviato un progetto pilota per la sperimentazione delle tecnologie Quantum per la gestione intelligente dell’illuminazione presso lo stabilimento Forgital di Velo d’Astico, in provincia di Vicenza. Durante la fase di progettazione e pianificazione, i tecnici hanno dovuto tenere in forte considerazione le condizioni ambientali di funzionamento degli apparecchi luminosi, esposti a situazioni estremamente critiche sia per le elevate temperature delle aree sia per i rumori elettromagnetici indotti dai laminatoi e dalle presse.

Il successo del progetto pilota ha consentito di completare a dicembre 2014 la sostituzione dei vecchi impianti di illuminazione dello stabilimento con oltre 600 apparecchi Cree a LED equipaggiati con sistema di controllo e gestione QLight di Quantum. Inoltre, a fine 2015 è stato completato il rinnovamento dell’impianto nelle aree esterne perimetrali che hanno reso il piazzale principale e il parcheggio più sicuri anche nelle ore notturne.

Il progetto ha dunque coinvolto diversi settori dello stabilimento: l’intero complesso industriale interno, le aree delle lavorazioni tecniche, l’area carico e scarico, oltra al parcheggio a e tutto il perimetro del sito industriale. In totale, sono stati utilizzati 439 Cree Ledway Multi per le aree perimetrali ed esterne che hanno sostituito i precedenti apparecchi a scarica da 125 Watt, mentre per il piazzale e il parcheggio dell’impianto, le vecchie lampade a ioduri da 1000W e 500W sono state rimpiazzate da 2 Cree Edge™ HO 240L e 5 XSP1. Infine, per l’illuminazione interna dello stabilimento sono state sostituite le vecchie lampade a ioduri metallici da 400W con 18 Cree 304 Series™.

I consumi annuali del sito industriale di Forgital si sono ridotti di 1,3 GW/h, con un significativo abbassamento delle emissioni nocive nell’ambiente equivalente a circa 4.000 tonnellate di CO2 e un ritorno sull’investimento calcolato approssimativamente in un anno. Tutti i dispositivi sono inoltre dotati di software “Industrial Internet of Things” di Quantum per poter regolare il flusso di ogni punto luce che governa i criteri di illuminazione dell’intero impianto con un 25% di risparmio energetico in più e conseguente impatto ambientale, rispetto alla normale installazione a LED.

“Non possiamo che essere fieri del nostro lavoro e orgogliosi che un’azienda italiana come Forgital, leader nel mondo per innovazione e tecnologie, abbia scelto le nostre soluzioni di efficienza energetica per l’illuminazione intelligente dei propri stabilimenti”, ha commentato l’Ing. Martini, AD di Quantum.

“Per questo importante progetto sono stati utilizzati oltre 600 apparecchi a LED Cree per una migliore visibilità in diverse aree dell’intero stabilimento, dalle aeree di lavorazione tecnica a quelle esterne”  ha commentato Alessandro Targetti, Sales Director di Cree Europe. ”Grazie all’efficienza dei LED CREE è stato possibile offrire a Forgital un significativo risparmio energetico del 75%, con un veloce ritorno sull’investimento e una riduzione dei costi di manutenzione rispetto al vecchio sistema di illuminazione”.

Cree® e LEDway® sono marchi registrati. Cree Edge™, XSP1™, e 304 Series™ sono marchi registati Cree, Inc.

Similar Projects

View All Industrial Lighting Applications